giovedì 31 luglio 2014

Anniversario taxi- meter in thailandia


 Il 31 luglio 1923 i primi taxi metro sono stati introdotti in Thailandia per contribuire a dare posti di lavoro ad ex-militari.

Pick-up carichi come camion in thailandia

 
Sono sicuro che tutti avete visto dei Pick-up carichi che sono alti come un "edificio a due piani". E 'incredibile che la polizia li lascia andare, possono rovesciarsi o sbandare causando un grave incidente stradale, in questo caso ha rotto il telaio. In Thai dicono สมน้ำหน้า (Som-nam-naa), che significa "te lo sei cercato"!

mercoledì 30 luglio 2014

Food courts in Thailandia

 
Se venite in Thailandia per una vacanza, uno dei luoghi in cui si potrebbe andare a mangiare sono i food courts. Possono essere trovati nei centri commerciali e negli ipermercati come il Big C e il Tesco Lotus. La maggior parte sono simili nel design, nella zona centrale ci sono file di tavoli e intorno all'esterno ci sono i vari chioschi del cibo che lavorano indipendenti l'uno dall'altro. La prima cosa che dovete sapere è se si deve pagare con coupon o con denaro contante. I Thais usano la parola inglese "coupon", in modo che sia facile per voi. Cash è "ngern sod”. Se dovete acquistare i coupons allora ci dovrebbe essere un banco per questo. Alcuni luoghi vi daranno coupon cartacei mentre altri una smart card a scalare. Se vi rimangono dei soldi è possibile cambiare i tagliandi di nuovo con contanti. I food courts servono molti piatti thailandesi, e’' come mangiare cibo di strada senza il calore o l'inquinamento. L'ambiente della cucina è di solito più igienico. Molte delle bancarelle hanno menu con le immagini, i nomi sono spesso solo in tailandese, tuttavia è abbastanza facile per voi prenotare. Una volta che avete comprato il vostro cibo è necessario prendere le vostre posate, alcuni condimenti e salse. A volte questi sono vicini su uno stallo, ma spesso vi è un tavolo solo per loro. Vicino alle posate ci dovrebbe essere una pentola coni acqua calda, basta immergervi il cucchiaio e la forchetta per assicurarsi che siano puliti. Buon appetito!

martedì 29 luglio 2014

Giornata nazionale della lingua tailandese


Il 29 luglio 1962 il Re Bhumibol Adulyadej (Rama 9) ha visitato la Facoltà di Lettere della Chulalongkorn University, la più antica università in Thailandia per partecipare con degli esperti in lingua tailandese ad una discussione sui problemi dall'utilizzo della lingua tailandesi. Durante la discussione, Sua Maestà ha esortato la gente ad essere a conoscenza del corretto uso della lingua thailandese. La sua partecipazione alla discussione riflette il suo interesse per la conservazione del patrimonio culturale thailandese. Ha anche dato consigli sulla conservazione della lingua. Ha sottolineato l'importanza di utilizzare le pronunce corrette e i dialetti locali. Nel 1999, il Ministero degli affari universitari della Chulalongkorn University ha presentato la proposta al Governo di nominare il 29 luglio Giornata Nazionale della lingua Thai per onorare Sua Maestà il Re che ha mostrato la consapevolezza dell'importanza e del valore della lingua thailandese.

lunedì 28 luglio 2014

Compleanno del principe ereditario Maha. Di Vajiralongkorn


Oggi, 28 luglio è lil 62° compleanno del principe ereditario Maha. Di Vajiralongkorn, Viva il principe ereditario.

Oggi e' la fine del Ramadan (Hari Raya Puasa)

 
Hari Raya Puasa significa "giorno di festa" (anche chiamato Hari Raya Aidilfitri) è una importante festa religiosa celebrata dai musulmani di tutto il mondo. Questo festival è contrassegnato come la fine del Ramadan, che è il mese del digiuno. In questo giorno i musulmani vanno a pregare nelle moschee al mattino presto e di seguito visitano le tombe. In serata i musulmani recitano il takbir nelle moschee. Per l'Hari Raya Puasa, lampade ad olio illuminano le case e le moschee sono illuminate dal 20° giorno deli Ramadan fino alla fine del festival. Nel Hari Raya Puasa tutti indossano abiti nuovi, le case vengono accuratamente pulite e decorate e le persone celebrano la serata con gli amici e le famiglie con cibo delizioso come le torte, dolci, biscotti, ketupat, rending (una cucina a base di carne), ecc Questo festival è accolto con grande gioia, simboleggia la purificazione e il rinnovamento e significa una vittoria dell'autocontrollo.

domenica 27 luglio 2014

Distretto di Khao Chakan (Sakaeo)

 
Khao Chakan è un distretto (Amphoe), nella parte occidentale della provincia di Sa Kaeo nella Thailandia orientale. Il quartiere prende il nome dalle colline di Khao Chakan, un gruppo di colline calcaree cresciute nella valle alluvionale. All'interno delle colline ci sono numerose grotte, tra cui il tempio Wat Tham Khao Chakan. Il distretto minore (King Amphoe) Khao Chakan è stata fondato il 30 Aprile 1994 con quattro Tambon scorporati dal distretto di Mueang Sa Kaeo Il 11 Ottobre 1997 è stato nominato un quartiere a se' stante e suddiviso in 4 sottodistretti (Tambon), che sono ulteriormente suddivisi in 62 villaggi (muban). Non ci sono aree comunali (thesaban) , ciascuno dei sottodistretti è amministrato da una organizzazione amministrativa Tambon (TAO).

giovedì 24 luglio 2014

La banana, la patata dolce e il taro fritti

Le banane fritte sono un dolce popolare e uno snack in Thailandia e in tutto il Sud Est Asiatico. Il piatto è più spesso noto come 'Goreng Pisang' in Malesia, Indonesia, Singapore, e nei paesi limitrofi. E 'difficile fare le banane fritte buone come quelle vendute dai venditori di cibo di strada in Thailandia. Le patate dolci fritte sono fatte di patate tailandesi (che sono più solide, hanno più amido e sono meno dolci delle patate dolci) o radici di taro. Le patate dolci fritte hanno un contrasto tra l'esterno croccante (una combinazione di riso e fecola di patate / mais) e l'interno morbido e cremoso.

Carte telefoniche prepagate thailandesi

martedì 22 luglio 2014

Ufficio immigrazione della provincia di Sa Kaeo


Questo non è il valico di frontiera (a Poipet / Cambogia) ma l'Ufficio Immigrazione, il principale e unico ufficio immigrazione della provincia di Sa Kaeo, nel centro della città di Aranyaprathet. Presso i punti di controllo per l'immigrazione e gli uffici immigrazione a livello nazionale, l'esenzione dall'obbligo del visto può essere prorogata dal 29 agosto 2014 di 30 giorni, invece degli attuali sette giorni, per un soggiorno totale con esenzione del visto di 60 giorni. Per l'estensione portare questi documenti:
1) Il tuo biglietto di aereo di ritorno o eTicket per uscire dalla Thailandia entro 30 giorni.
2) Minimo10.000 Baht o meglio 20.000 Baht
3) Conferma della prenotazione dell'hotel.
4) Se lo avete, il vostro itinerario
5) Una foto di dimensione passaporto .
6) Tassa di esenzione di 1900 Baht.

lunedì 21 luglio 2014

La cerimonia del Yu - Fai in Isan


L’Isan, la regione nord-orientale in gran parte rurale della Thailandia, è davvero una terra di tradizione, di cerimonie, di riti, di processioni e una forte convinzione nell'efficacia di eseguire la cerimonia giusta al momento opportuno, di aderire ai vecchi metodi, nel rispetto delle persone anziane e dei defunti. In realtà, potrebbe anche essere chiamata la "Terra delle Tradizioni". Molte dipendono dal calendario buddista, dalla luna o dalla stagione, altresono puramente circostanziali: la nascita di un figlio, un incidente ecc. Questo è il caso della cerimonia del yu – fai, a volte tradotto come "situata sopra il fuoco " quando ci si riferisce alle donne che hanno appena partorito. La tradizionale cerimonia del fuoco si è evoluta in qualcosa di molto più simile ad una sauna alle erbe in questi giorni. Un fuoco di carbone si accende su un foglio di lamiera ondulata, che si trova sotto di una panca con doghe in legno; due tipi di erbe, le foglie bai nadt e bai pao, vengono poste tra le stecche e una stuoia dove la persona viene adagiata. Il calore passando attraverso le lamelle, riscalda le foglie e il calore prodotto penetra nel corpo prostrato. Questo è un periodo di pulizia e ripristino del corpo, che tutte le donne in questa parte della Thailandia tradizionalmente vengono sottoposte. Ci stanno per un periodo più lungo per il primo figlio, sempre un numero dispari di giorni come il numero di monaci in qualsiasi cerimonia. Quarant'anni fa’ il primo figlio prevedeva 21-25 giorni con il fuoco, mentre negli ultimi anni, una o due settimane è considerato gia’ adeguato. Questa cerimonia non è richiesta per quelle madri che hanno fatto parti cesarei, solo per coloro che hanno dato nascite vaginali naturali, in modo da non influire negativamente sui punti che la madre ha ricevuto nella sua operazione. Da segnalare, come i cesarei sono aumentati notevolmente e le cerimonie del yu-fai (per le madri con parto naturale) sono notevolmente diminuite; le madri ora per evitare la sofferenza del fuoco stanno facendo così. Anche se questa cerimonia è quasi esclusivamente riservata alle donne che hanno partorito, viene praticata in altre circostanze, vale a dire a seguito di incidenti o di cadute. La maggior parte degli abitanti dei villaggio giustificano la cerimonia del fuoco con motivi molto simili. In realtà molti (di solito con un sorriso) la chiamano Yang - BBQ, mentre la letteratura critica occidentale la chiama la pratica della "madre tostatura" e afferma i potenziali effetti negativi del processo, tra cui coaguli di sangue ed eruzioni cutanee di calore. Per i thailandesi, questa sauna alle erbe open-air è vista come un atto di restauro, destinato a portare il corpo in equilibrio, calmare i nervi, aumentare la circolazione sanguigna, mondare i preziosi fluidi corporei e ristabilire gli organi, o essere “Reap Rooi”. Insieme alla cerimonia del fuoco, alcuni per purificare ile parti inferiori del corpo bevono un intruglio di erbe fatto con le stesse foglie, e durante il parto la "paziente" è anche incoraggiata a bere come liquido un tè a base di erbe. Dopo che il numero designato di giorni è passato, la persona è “guarita” e può quindi reinserirsi nella società e nella vita del villaggio.

La frutta fresca e' abbondante in Thailandia


La frutta fresca e' abbondante in Thailandia, e la dieta thailandese comprende una quantità elevata di frutta. Durante tutto l'anno è possibile trovare dei fornitori con i carrelli che offrono una varietà di frutta fresca sezionata, che viene visualizzata sul ghiaccio in belle teche di vetro. Per un prezzo molto ragionevole, il venditore prendera' una porzione di frutta dal carrello, la taglia a fette e la mette in un sacchetto di plastica per voi. Di solito al piccolo sacchetto di frutta di stagione, viene fornito un mix di zucchero, sale e peperoncino senza costi aggiuntivi.